Scegliere i fiori per il matrimonio è una questione del tutto personale, dunque non porti troppi problemi nella decisione: considera sempre budget, gusti personali e di conseguenza lo stile del matrimonio. Ricorda che i fiori devono dare una spruzzata di colore all’evento, dunque esagerare nella varietà potrebbe dare un effetto di confusione agli ambienti. La sobrietà nella scelta renderà più elegante l’atmosfera e più deciso il tuo tocco “personale”.

Per farti un’idea puoi prendere spunto da riviste da sposa, libri di giardinaggi, ecc. In molti, infatti, non sono ferrati nella materia, dunque iniziare a comprendere le varietà che più aggradano, anche da semplici foto prese dal web, potrebbe essere un ottimo modo per farsi una prima idea.

La tua decisione può anche essere influenzata dal significato che hanno i diversi fiori. Un evento come un matrimonio può essere letto in molti modi, l’inizio di una nuova vita, la creazione di un nuovo nucleo; Ogni fiore ha un significato diverso che rimanda ad altrettanti sentimenti. Sarebbe opportuno conoscerli prima di prendere decisioni avventate. In questo modo il tuo grande giorno avrà una marcia in più.

Esistono alcuni fiori classici: rose, mughetto, ortensie, peonie, ecc. Con questi di sicuro non puoi sbagliare, ma se vuoi optare per una scelta più originale continua pure nella lettura.

Inizialmente stabilisci il tuo budget. Alcuni fiori costano più di altri e una volta tirare le somme potrebbero rivelarsi proibitivi; metti subito in chiaro le cose con il fioraio. Ti aiuterà nelle fasi successive della scelta. Potresti creare una sorta di elenco in cui inserire in ordine di importanza i fiori che hai scelto. Così, se fosse necessario togliere fiori troppo costosi avresti già delle alternative da proporre.

Utilizza i fiori costosi anche solo per il bouquet da sposa, che sarà al centro dell’intero evento.

I centrotavola, anche se d’impatto, possono essere tranquillamente creati con fiori meno costosi. Si trovano tante alternative creative ed economiche sul web.

Utilizza fiori molto profumati, così da dare l’impressione che ce ne siano di più

Per quanto riguarda i colori, scegli sempre con cura. Questi dovrebbero sposarsi bene con i colori dell’abito da sposa, ed essere in sintonia con il tema del matrimonio. Scegli sempre quelli di stagione per avere a disposizione quelli più freschi e più economici.

La tua scelta deve essere fatta anche in base alla posizione che i fiori avranno all’interno dell’evento:

Il bouquet della sposa, quello delle damigelle, i fiori per il luogo della celebrazione, l’arco nuziale o un pergolato, un tappeto di petali, i tavoli della cena, i fiori nel salone del ricevimento, ecc.

Se c’è qualcosa su cui puoi risparmiare questo non è sicuramente il bouquet. Secondo la tradizione il bianco è il colore dominante di questo elemento, ma puoi sicuramente sbizzarrirti, anche se la monocromia, o al massimo la bicromia, in questi casi paga.

Il bouquet delle damigelle potrebbe essere una versione rimpicciolita dei fiori della sposa oppure variare nella forma. Sarebbe opportuno sceglierli dello stesso colore del bouquet della sposa, oppure di un colore che ben si abbini con i loro abiti, o meglio, con quello della sposa.

Per il resto, sii sempre fedele alle tue convinzioni. Infondo è il tuo grande giorno e sei solo tu a decidere come deve trascorrere.

Contatti

Telefono: 800 529795
Cell: 389 4931177 - 392 9960935
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Website: www.luismas.it

Via delle ginestre, 14/A
80017 Melito (Na)
P. Iva 06345771213

Newsletter

Consigliato da Matrimonio.com

logo footer